FEMMINISMO IN TOPLESS

Nel 1968 le femministe bruciavano i reggiseni come simbolo della costrizione maschile nei confronti della donna (anche se ci sono delle teorie negazioniste in tal senso).

Manca poco all’alba del 2008 e le femministe vogliono andare in piscina in topless. Per lo meno, lo vogliono fare alcune femministe svedesi.

Tremate, tremate, le streghe si son tuffate !

C’è poco da fare, come commentava Franco Oppini in Arrivano i Gatti, gli svedesi sono più avanti.

Annunci

3 Risposte to “FEMMINISMO IN TOPLESS”

  1. Tra poco le femministe svedesi pretenderanno di fare pipì in piedi.
    Saranno anche ‘avanti’, ma se questo ne è il sintomo, io sto bene indientro (anche per ragioni di ordine climatico 🙂

  2. Ma ke pensate del femminismo???!!!Non è farsi vedere le poppe o indossare una minigonna del cazzo!!!é far valere i propri diritti di donna,non abbassarsi mai a livelli del genere ke oltretutto considero patetici e vergognosi,non mostrarsi un oggetto sessuale,come del resto,oramai fanno tutte…Siamo donne,persone che hanno dei sentimenti e soprattutto una DIGNITA’!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: