LA BRAMBILLA PER ANTONOMASIA

Ma chi l’ha detto che i troppo forty sono tutti dei bamboccioni ? Tommaso Padoa Schioppa. Certo, non si può dargli torto, è facile fare i bamboccioni mantenuti da genitori che fanno una vita di sacrifici per fare andare i figli all’università, visto che loro non hanno potuto.

Altro paio di maniche è nascere figli di sciuri Brambilla e dover combattere sin dai primi vagiti per ereditare la fortuna di famiglia. Emblematico in tal senso è il caso di Michela, la brambilla per antonomasia, una delle poche neoquarantenni non bamboccione già ai vertici della politica nonostante l’età molto al di sotto della media dei politici italiani.

Michela Vittoria Brambilla (Calolziocorte, 26 ottobre 1967) è una imprenditrice e politica italiana, presidente dei giovani imprenditori di Confcommercio. Erede di una famiglia di industriali dell’acciaio da quattro generazioni, laureata in filosofia all’Università Cattolica.
(Tratto da Wikipedia).

Povera Michela, non dev’essere stato facile il suo svezzamento durante l’assedio degli operai alle fabbriche di famiglia nel 1968. Forse proprio a questo si deve una certa durezza di carattere e un piglio autoritario, molto efficaci nei salotti televisivi all’alba del 2008.

E, forse, la sua chioma tinta color Pippi calzelunghe, in qualche modo ricalca quello degli stendardi drappeggianti nei cortei che lambivano la casa natale dei sciuri Brambilla. Ecco allora spiegato il nero dei tailleur, a controbilanciare cromaticamente suggestioni ideologiche, rafforzate da parafrenalia feticistica di gusto tipicamente conservatore.

Ma forse si tratta solo di impressioni sbagliate, in realtà Michela dietro una grottesca maschera neoaziendalista nasconde un animo più noglobal, tanto è vero che il suo serraglio domestico ricorda più una punkabbestia che una figlia di industriali.

Sempre che non si venga a scoprire che i punkabbestia sono in realtà figli di industriali.

Annunci

26 Risposte to “LA BRAMBILLA PER ANTONOMASIA”

  1. o. t.

    Amico, di là butta male … mi dài “asilo politico” ?

    Sigh … sob …

  2. Dunque, che ti posso dire di verboso e vacuo, ma stando in tema ? Massì … direi che proprio per “colpa” della Brambilla il bel rapporto con la Rossanaturale cominciò a incrinarsi …

    Infatti, in una delle nostre uscite tete-à-tete nel mondo reale (lei è davvero una splendida donna, credimi, e ci penso ancòra …) mi disse ch’era piuttosto imbarazzata perchè aveva decine di visite giornaliere attraverso i motori di ricerca, da parte di utenti che immettevano come parole-chiave “Michela Brambilla nuda”.
    Questo perchè i blog delle famiglie “Splinder” e “Blogger” sono ben piazzàti nei motori di ricerca, e le tre parole si trovavano casualmente in un post del suo personale, sparse.
    Le aveva poi rimosse, quelle oscene parole, così da evitare fraintendimenti e visite di bit-hogs (visto che di maiali ne aveva già uno “in casa”, cioè io).
    Lei stessa se n’era lamentata pubblicamente, nel blog. Quando fa la pudica, è adorabile.

    Ehm … ecco …

    Quando la scorsa estate era alle terme in Boemia (altro fatto personale da lei postato pubblicamente, io sono una persona corretta e rispetto la privacy altrui, lo sai) ed ovviamente staccata dal Web … ehm … ecco … le ho postato una foto FORMATO-POSTER della cosciona berlusconiana con tanto di reggicalze in vista e il dubbio amletico : “Ma perchè non vuoi che si scriva sul tuo blog MICHELA BRAMBILLA NUDA ?”.

    Ehm … ecco …

    Io l’ho fatto ingenuamente – lo sai che sono candido – e la cosciona è davvero arrapante : la Rossa non mi bannò, nè mi scrisse nulla sul fattaccio, nemmeno me lo commentò a voce, ma SONO SICURO che fosse furiosa come una pantera affamata che non mangia dal luglio scorso, e che me la giurò A MORTE.
    Proprio quell’episodio fu – ahimè – l’epitaffio scolpito sul nostro bellissimo rapporto di amicizia “virtuale” e “materiale”.
    A quello mi riferivo quando le contestavo un eccessiva “rigidezza” (che lei ha interpretato male) nel blog de l’Aiuola.

    Ehm … ecco …

    Adesso sono tristissimo, e lei mi manca parecchio : ho un cuore d’oro, io !!

    Sniff …

  3. che donna sublime.. e non ho ancora letto l’articolo. ma la Brambilla è rossa naturale o artificiale?

  4. più che rossa poi è arancione

  5. La Brambilla, per me, è ad ogni modo chiavabile.

  6. Ho ritrovato il post, la foto e i commenti di cui sopra : http://rossanaturale.splinder.com/post/13415735#comment .

  7. Ho ritrovato il post con la foto ed i commenti citati : http://rossanaturale.splinder.com/post/13415735#comment .

  8. secondo me è arancione innaturale ma io preferisco la caprioglio

    NB: splinder NON è ben indicizzato dai motori di ricerca

  9. Questo è il post con la foto e i commenti citati : rossanaturale.splinder.com/post/13415735#comment …

    @ Alessandroid : è possibile usare i tag in questo blog ?

    @ Alessandro : dimmi tutto, perchè Splinder non lo è ?

  10. @ Heartmind : meglio Rossanaturale della Brambilla, tutta la vita.

  11. dici? ma io non vedo mezza foto che sia una in giro, una volta ho chiesto ad Eulalia se postava una sua foto e mi ha risposto che lei mai e poi mai metterà una sua foto su internet, boh
    cmq la Brambilla ha un cerone mostruoso in quella foto che hai postato da Rossanaturale, sembra che le si stacchino pezzi di pelle dalla faccia

  12. Guarda le coscie HM, cazzo ! A me viene una voglia di “apparecchiare” …

  13. Mi sono letto il post, niente male l’analisi “freudiana” – di quest’aggettivo ne abusano impropriamente tutti, e allora anch’io – dell’abbigliamento della cosciona.

    “Povera Michela, non dev’essere stato facile il suo svezzamento durante l’assedio degli operai alle fabbriche di famiglia nel 1968.”

    Questo stralcio di letteratura proletaria, sintetico ma incisivo affresco delle dure lotte operaie sullo sfondo dell’allattamento alla bianca tetta materna e padronale, m’ha fatto inumidire gli occhi. Sinceramente.
    Alessandroid è il nuovo Pasolini ?

  14. @ Alessandroid : per visualizzare l’avatar usate il Gravatar ?

  15. Ho già ottenuto la risposta : ma non sapevo che il Gravatar fosse caps sensitive.
    Ok.

  16. i tag si possono usare, splinder usa il nofollow e standardizza il title tag, rossanaturale non l’ho mai vista, non sono il nuovo pasolini se non altro per i gusti sessuali

  17. Però il Gravatar non m’aggiorna l’icona 48X48 (o quello che è) nel roll degli utlimi interventi … che depressione …

    Rossanaturale è ancòra presente nelle mia fantasie erotiche (nella top 5), dopo mesi che non la vedo : ti dico solo questo … fa girare la testa ai maschi etero- e bi-.
    Possiede un’ottima cultura di base, una buona educazione e sa come comportarsi in società. Tipica femmina che fa gonfiare il petto al maschio in sua compagnia.

    Solo che è un po’ “rigida” …

  18. chi sono le altre 3 oltre alla brambilla e alla rossanatural ?

  19. AH AH … la Brambilla non c’è … le altre meriterebbero altrettanti post in questo blog …

  20. Un saluto a tutti gli utenti da parte del neo-redattore Bufalo … (questa è anche una prova di visualizzazione dell’avatar, vediamo se l’hanno caricato).

  21. speriamo che la tua linea non sia come quella del neo-conduttore bruno vepa

  22. […] 1968-2008: TROPPO FORTY ! QUARANT’ANNI PER NIENTE. IL MONDO VISTO DA CHI HA FATTO IL 68 IN CULLA « LA BRAMBILLA PER ANTONOMASIA […]

  23. Mishmésh Says:

    Solo ora ho scorso il tuo blog, Alessandroid: c’è di che commentare.
    Puoi soprassedere sul fatto che sono un poco fuori target per anagrafe?

    Vorrei chiosare sulla Brambilla: vedi, è un caso di scuola.
    Solo chi ha in partenza per denaro, opportunità sociali, culturali, ecc., oggi, più di ieri, ha ragioni per darsi da fare, alzarsi di buonmattino, ecc..
    Lei è simpatica solo nel suo essere una donna, ed una donna sopra le righe, che non nasconde di non pensarsi gregaria a vita.
    Sta sul cazzo a Dell’Utri per avergli prosciugato le risorse che Berlusconi riversava su F.I. e sull’organizzazione ‘giovanile’ che fa capo, appunto, al Dell’Utri.

  24. Bufalo, piantala di fare queste sceneggiate napoletane! se vuoi far girare le palle al mio moroso, tanto non conosce questo blog e in ogni caso non è così grullo.
    Una volta per tutte, non ti ho bannato per la foto della Brambilla ovviamente (ma ci credi dvvero alle cose che scrivi?). Ti ho bannato perchè eri diventato molesto, pesante, onnipresente e inutilmente polemico su tutto. Cosa che d’altronde hai continuato a fare anche altrove…
    Davvero, rilassati un po’ e smettila di essere sgodevole nei blog altrui. Ma non ce l’hai un hobby?

  25. @ Rossanaturale : ho scritto sull’argomento del post, d’essere sgodevole ho già smesso.
    Potresti anche tu stare nell’argomento “Michela Brambilla”, per cortesia ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: